Concorso nazionale "L'adozione fra i banchi di scuola"

 

l'Associazione Italiaadozioni (www.italiaadozioni.it) bandisce per l'anno scolastico 2016/2017 la terza edizione del concorso "L'adozione fra i banchi di scuola". 

Obiettivo del concorso è avvicinare le nuove generazioni alla realtà adottiva.

In ottemperanza all’art.1 comma7 della legge sulla Buona Scuola, che ha reso ad  oggi Legge le “Linee guida per il diritto allo studio degli alunni figli adottivi” emanate dal Miur, il presente progetto intende rappresentare un'occasione per conoscere l'adozione; favorire la conoscenza di questo differente percorso familiare significa riflettere sui valori dell’accoglienza e dell’accettazione del diverso che nell’adozione sono espressi nella loro forma più alta.

Il concorso è GRATUITO e rivolto a tutte le classi di scuola dell’infanzia, primaria e secondaria. 

Sono ammesse al concorso tutte le classi che ne faranno richiesta, tramite modulo allegato al bando che può visionare in allegato, indipendentemente dalla presenza o meno di un alunno figlio adottivo; consapevoli che l’esperienza diretta dell’adozione sia oggettivamente una ricchezza confidiamo nella capacità di ogni insegnante d’individuare il percorso conoscitivo più idoneo al proprio gruppo classe. In relazione all’obiettivo del concorso, in realtà, si auspicherebbe proprio la partecipazione di classi nelle quali non vi sono alunni figli adottivi perché conoscere cosa significhi profondamente la parola Adozione appare ancor più necessario laddove non si ha minimamente esperienza di questo differente e ricco percorso familiare.

La Giuria del concorso eleggerà, entro fine aprile 2017, una classe vincitrice per ognuna delle categorie. Le classi che si classificheranno prime in ciascuna delle quattro categorie riceveranno premi per la scuola.

Gli elaborati che si classificheranno al secondo e terzo posto, in ognuna delle categorie, verranno invece premiati con uno speciale attestato di “Scuola amica di Italiaadozioni”.

 

Sarebbe per noi significativo che la proposta venga inoltrata ai docenti del Vostro istituto in particolar modo ai referenti BES.

Rimanendo a completa disposizione per eventuali dubbi o chiarimenti porgiamo cordiali saluti.


Francesca Carioni
Associazione Italiaadozioni
www.italiaadozioni.it